Affrontare un colloquio di lavoro: 5 suggerimenti

colloquio di lavoro

Affrontare un colloquio di lavoro: 5 suggerimenti e strategie per sostenere un buon un colloquio. 

Se ti sei posto più volte la domanda su come affrontare un colloquio di lavoro sei nel posto giusto, in quest’articolo ti forniremo alcuni suggerimenti per sostenere al meglio un colloquio di lavoro. 

Per sostenere un buon colloquio di lavoro dovrai mettere in atto una strategia che ti consenta di fare una buona prima impressione sul selezionatore. 

Qual è il compito di un HR manager? 

L’HR Manager ha il compito di trovare la risorsa giusta per una determinata posizione lavorativa ed è suo dovere porre delle domande, talvolta insidiose e complesse, per far sì che possa raggiungere il suo obiettivo, ossia trovare la risorsa giusta per l’azienda per la quale lavora. 

L’Hr Manager deve apparire ai tuoi occhi come un finanziatore; dovrai fornirgli delle garanzie affinché lui possa rendere il suo “investimento” un buon affare… 

Come fare una buona impressione al colloquio di lavoro?

Per fare una buona prima impressione al colloquio di lavoro dovrai studiare attentamente l’azienda presso la quale ti stai candidando per il posto di lavoro, ecco quindi alcuni consigli utili:

  1. Studia bene la job description e fai capire al selezionatore che il tuo profilo è in linea con quanto richiesto dall’azienda. Non è raro che l’HR ti chiederà il motivo per il quale ti sei candidato per quella posizione.
  2. Valorizza lavori passati: gli obiettivi raggiunti, degli imprevisti gestiti con successo, delle situazioni di particolare stress; se, invece, sei alla prima esperienza e non hai ancora avuto modo di testare le tue capacità professionali, valorizza il tuo percorso di studi: progetti svolti a livello accademico o come ti sei organizzato per terminare gli studi nei tempi prestabiliti.
  3. Sii te stesso: Se non sei particolarmente incline ad affrontare situazioni di stress non sostenere il contrario; prima o poi succederà che sarai sottoposto ad una condizione particolare ed è meglio sorprendere piuttosto che deludere; chiaramente non dovrai dire che non sopporti situazioni di stress, bensì che sei ben organizzato e fai il possibile per scongiurare imprevisti. Importante quindi non mentire sulle proprie capacità o abilità ed inclinazioni, la parola chiave è “trasparenza”.
  4. Prendi più informazioni possibili sull’azienda per la quale stai per fare il colloquio: Studia bene la filosofia aziendale e mostrarti informato ed interessato sulla mission, i valori e i progetti o le attività dell’azienda per la quale stai sostenendo il colloquio, sarà ben visto ed apprezzato dall’HR Manager, il quale capirà che ha di fronte una risorsa volenterosa di voler lavorare proprio per l’azienda per la quale lavora e non per un’azienda tra le tante.
  5. Mostrati positivo e proattivo ad intraprendere un percorso lavorativo, questo farà capire all’HR manager che sei una risorsa decisa e volenterosa. 

Outfit per un colloquio di lavoro

Non c’è una regola precisa che indica come vestirsi per un incontro conoscitivo. Il miglior outfit per un colloquio di lavoro dipende molto dal tipo di azienda per la quale ti sei condadat* . Se ti stai proponendo per uno studio di creativi è ovvio che un outfit classico possa risultare inappropriato: potrebbe essere sinonimo di mancanza di creatività. Sembrerebbe meno inopportuno un outfit che esprima al meglio la tua personalità; al contrario, se ti stai proponendo per uno studio legale è ovvio che dovrai indossare un outfit classico ed equilibrato. 

In quest’articolo ti abbiamo voluto fornire alcuni suggerimenti e alcune strategie per fare una buona prima impressione e poter affrontare in maniera sicura e proattiva il tuo colloquio di lavoro. 

Se stai cercando lavoro visita la sezione offerte di lavoro , qui potrai scoprire la posizione che meglio si allinea con le tue esigenze.

Articoli correlati

Social Recruiting
Per le persone

Social Recruiting: 2 strategie

In questo articolo troverai la spiegazione di cosa sia il Social Recruiting e di come gestire i propri profili social per diventare una risorsa attrattiva agli occhi dei Recruiter.

Leggi Tutto »