Come motivare gli impiegati: strategie pratiche

Come motivare gli impiegati: strategie pratiche

 

Secondo uno studio PWC, gli impiegati motivati si impegnano il 57% in più nel loro lavoro. È la motivazione dei dipendenti che fa la vera differenza tra le aziende. Come motivarli a migliorare le loro prestazioni? Come possiamo farli desiderare di eccellere e rimanere nella società? Ecco alcuni buoni consigli da mettere in pratica il prima possibile!

Fai dei complimenti ed esprimi la tua gratitudine

Se non fai altro che dare feedback negativo ai tuoi dipendenti e non dai mai loro un feedback su ciò che di buono hanno fatto, presto saranno demotivati. Si sentiranno come se stessero facendo tutto male e non vorranno più fare nulla, ritenendolo inutile. Oppure saranno consapevoli che stanno facendo un buon lavoro, ma non sentendosi riconosciuti il giusto valore, gradualmente diminuiranno i loro sforzi, pensando che non ne valga la pena. Al contrario, facendogli complimenti, si concentreranno sui lati positivi del lavoro e saranno felici di replicare gli stessi sforzi o anche investire in sforzi più importanti.

Motivare i dipendenti: le facce del riconoscimento

Il tuo riconoscimento può assumere diverse forme. La più comune è quella verbale, ma non dovresti esitare a premiarli anche materialmente, quando è possibile. Un’idea potrebbe essere quella di, invece di offrire una certa quantità di denaro, offrire qualcosa di più personale come dei biglietti di concerti per il loro cantante preferito.

Condividi il successo

 Assicurati che tutti comprendano l’impatto del loro contributo sul successo dell’organizzazione. Assicurati che i tuoi dipendenti capiscano che il loro lavoro è importante e che il successo dell’azienda è dovuto anche a loro. Festeggia i momenti di successo, ad esempio creando una piccola tradizione come la famosa campana che viene suonata negli uffici del corriere quando viene effettuata una nuova vendita. Associando il successo dell’azienda al proprio successo, il dipendente sarà inevitabilmente motivato a lavorare al meglio e non solo ad aspettare che le ore passino facendo il minimo indispensabile.

Organizza attività tutti insieme

Ad esempio, è possibile organizzare pasti o aperitivi tutti insieme, attività sportive o divertenti, ecc. L’allegria e la solidarietà tra colleghi è essenziale per creare una buona atmosfera di lavoro e sinergia di gruppo.  Uno più uno è uguale a 3!

Ascolta

Ascoltali quanto vuoi che loro ti ascoltino. Troppi problemi rimangono irrisolti all’interno delle aziende a causa di una semplice mancanza di comunicazione. Inoltre, i tuoi dipendenti possono anche portarti nuove idee, o una nuova visione su determinate situazioni alle quali non trovi soluzioni. Ascoltali anche per percepire la perdita di motivazione nelle loro attività: forse hanno semplicemente bisogno di una nuova missione, di una nuova sfida da intraprendere. Inoltre, conoscere i loro obiettivi può aiutarti a sapere come farli crescere nel tuo business a lungo termine.

Questo non è un elenco esaustivo di ciò che si può fare per massimizzare il potenziale dei vostri dipendenti, ma è un ottimo punto di partenza! Continua a leggere tutti i nostri articoli per saperne di più sul mondo del lavoro!

[wpforms id="9481"]